Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Vaccini, Raggi: “In politica diventa tema divisivo”

virginia raggi
Zingaretti: "La sindaca ha inaugurato la figura dei “Ni Vax”"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La sindaca di Roma Virginia Raggi, ospite di la7 a ‘In Onda’ insieme alla giornalista Fiorenza Sarzanini, ribadisce che non se la sente di fare un appello alla vaccinazione.Io mi sento di dire che ciascuno si rivolga al proprio medico e faccia ciò che gli consiglia il medico. Se trasportiamo il tema della vaccinazione su un piano politico diventa divisivo“, sostiene la sindaca.

Raggi ha fatto il vaccino? “Io faccio quel che mi dicono i medici. Mi dicono che ho ancora gli anticorpi alti (dopo aver contratto il covid lo scorso novembre, ndr) e al momento non devo fare il vaccino. Io non sono no vax“.

Sul Green pass per i dipendenti pubblici, Raggi spiega: “Lo deciderà il governo, cercando di mediare tra le esigenze sul tavolo”.

ZINGARETTI: “RAGGI È UNA NI VAX”

“Fino a oggi conoscevamo i No Vax. La Sindaca, ancora per un mese, della nostra amata capitale ha inaugurato la figura dei “Ni Vax”. Tradotto: non decido su niente come faccio da 5 anni. E i romani pagano”, ha twittato il presidente della Regione Nicola Zingaretti.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»