‘Genova ore 11:36’, il film sul crollo del Ponte Morandi in tv nel giorno dell’anniversario

Il 14 agosto su Rai 3
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – A due anni dal crollo del Ponte Morandi di Genova, Rai3 trasmette venerdi’ 14 agosto in seconda serata, alle 23.50, ‘Genova ore 11:36’, un film realizzato da Giorgio Nerone e Fabrizia Merolla con Emilio Fabio Torsello e la regia di Emiliano Bechi Gabrielli, che racconta da un punto di vista diverso il crollo del ponte Morandi. Non una video inchiesta sulle responsabilita’, ma un tentativo di ridare dignita’ e memoria a chi ha perso la vita e a chi rimarra’ segnato per sempre da quell’incredibile accadimento. Il documentario parte dalle immagini esclusive realizzate subito dopo il crollo e nei 5 giorni successivi. Si sviluppa attraverso le storie di chi quel giorno era sul ponte. Otto mesi di lavoro, una unita’ di autori, sceneggiatori e film-maker dedicata. Oltre 100 persone incontrate tra testimoni oculari, soccorritori, forze dell’ordine. Piu’ di 300 ore di materiale girato per raccontare quelle vite, ignote tra loro, che si sono trovate nello stesso punto, alla medesima ora, nell’attimo in cui la struttura del ponte crolla. ‘Genova ore 11:36′ e’ un film che indaga il senso di fatalita’ e di profonda ingiustizia che regola il rapporto tra la vita e la morte di ciascuno di noi.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

13 Agosto 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»