Inps, i consiglieri della Lega Piemonte sospesi dopo aver chiesto il bonus

Oltre ai due consiglieri regionali, sospesi anche due deputati
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA –  Hanno chiesto il bonus dell’Inps e ora e’ arrivata la sospensione per i consiglieri regionali della Lega del Piemonte Matteo Gagliasso e Claudio Leone. La decisione e’ stata comunicata dal segretario regionale del Carroccio, Riccardo Molinari, che ha annunciato nella serata di ieri un provvedimento analogo per i due deputati Elena Murelli e Andrea Dara.Resta da vedere di quanto sara’ la durata della sospensione dei due politici di Palazzo Lascaris. Gagliasso e Leone nei giorni scorsi avevano dato spiegazioni differenti sulle ragioni che li hanno portati a richiedere il bonus da 600 euro erogato da Governo per sostenere i lavoratori autonomi e le partite Iva durante il lockdown.La “difesa” di entrambi faceva leva sul ruolo del commercialista e sia Leone che Gagliasso hanno fatto sapere di aver restituito per intero la somma che gli era stata accreditata.  

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»