Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Ha salvato 25 bambini da bus in fiamme: da Fontana encomio per l’autista eroe

Attilio Fontana
Mauro Mascetti aveva messo in salvo 25 ragazzi che stava portando in pullman ad un campus estivo a Livigno
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Di Nicolò Rubeis

MILANO – Solidarietà, ammirazione, gratitudine e forse anche un premio ‘Rosa Camuna’, il riconoscimento più importante che conferisce la Regione Lombardia, per Mauro Mascetti, autista di un bus che è riuscito a mettere in salvo tutti i 25 bambini che aveva a bordo dopo che era scoppiato un incendio.

Iniziano ad arrivare le reazioni del mondo politico alla vicenda di questa mattina. Un bus, partito dall’oratorio di Lipomo (Como) ha preso fuoco all’interno della galleria Fiumelatte (altezza Varenna), lungo la strada 36 che collega Lecco alla Valtellina. A bordo c’erano 25 ragazzi diretti a un campus estivo a Livigno. Mascetti è riuscito a farli scendere prima che le fiamme divorassero il pullman.

“Bravo, anzi, bravissimo- si congratula il presidente lombardo Attilio Fontana, che ringrazia anche i vigili del fuoco e tutti coloro intervenuti per prestare soccorso- con tempismo e grande lucidità, è intervenuto garantendo l’incolumità dei ragazzi a bordo”.
Il governatore poi, su domanda dei cronisti, apre alla possibilità di un premio ‘Rosa Camuna’ anche per Mascetti: “Penso proprio di sì- commenta a margine di una conferenza stampa al Pirellone- datemi il tempo di vedere le cose ma valuteremo anche questa situazione”.

Sospiro di sollievo anche per l’assessore regionale alla Sicurezza Riccardo De Corato: “Per fortuna la vicenda si è conclusa nel migliore dei modi- commenta- complimenti a Mascetti per la prontezza e il coraggio dimostrati“.

L’autista, come annuncia il presidente del consiglio regionale lombardo Alessandro Fermi, sarà ospite in una delle prossime sedute dei lavori in aula, “per testimoniargli personalmente la gratitudine dell’istituzione lombarda e attribuirgli un doveroso riconoscimento”. Elogi senza fine dunque, per “l’eroe” della giornata, come lo definisce il coordinatore lombardo della Lega Fabrizio Cecchetti.

Complimenti per Mascetti anche dalle opposizioni: “Lo ringrazio per la lucidità e la prontezza di riflessi- afferma il consigliere lombardo del M5S Raffaele Erba- poteva verificarsi una strage senza precedenti”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»