VIDEO | Soumahoro contro Salvini: “Ci vediamo in tribunale”

Sotto accusa il video, apparso sui canali social della Lega, dove sotto l'intervento del sindacalista alla manifestazione 'gli Stati Popolari' è stata inserita una musica di tamburi africani
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

*Guardate tutto il videoSen. Matteo Salvini, è sconcertante che un Senatore della Repubblica abbia silenziato, con dei...

Gepostet von Aboubakar Soumahoro am Montag, 13. Juli 2020

ROMA – “Sen. Matteo Salvini, è sconcertante che un Senatore della Repubblica abbia silenziato, con dei bonghi, il grido di dolore degli invisibili della Whirlpool, dell’ex ILVA, dell’Alitalia, della musica, dello spettacolo, della scuola, riders, braccianti, senza casa, disabili, discriminati e tanti altri che si sono susseguiti sul palco degli #StatiPopolari, lo scorso 5 luglio a San Giovanni a Roma. Questa manipolazione ingannevole della realtà, oltre ad inquinare il dibattito pubblico, rende ulteriormente invisibili gli invisibili. Ho dato mandato ai legali di intraprendere ogni azione che possa contrastare, anche legalmente, una propaganda che viola i principi della nostra Costituzione. Ci vedremo in tribunale”. Così, su facebook, il leader dei braccianti e sindacalista Usb Aboubakar Soumahoro.

Il video postato da Soumahoro è un montaggio, apparso sui canali social della Lega, dove sotto l’intervento del sindacalista alla manifestazione ‘gli Stati Popolari’ del 5 luglio a Roma è stata inserita una musica di tamburi africani.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

13 Luglio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»