Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Domani a Castel Capuano consegna medaglie alla memoria di Carlo La Catena

NAPOLI - Appuntamento domani, giovedi' 14 luglio, alle 19.30 nel
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Napoli_(NA),_2011,_Castel_Capuano2NAPOLI – Appuntamento domani, giovedi’ 14 luglio, alle 19.30 nel Salone dei Busti di Castel Capuano a Napoli per la consegna della medaglia d’argento al merito e all’impegno civico dell’associazione Carlo La Catena, nata in memoria del vigile del fuoco napoletano morto nel 1993 nella strage di via Palestro a Milano.

“Il premio – spiega Nicola Perna, presidente dell’associazione – e’ un riconoscimento agli eroi del quotidiano, uomini e donne illustri, ma anche persone semplici che contribuiscono, grazie alle loro capacita’, a migliorare Napoli. Siamo un grande popolo: lo dice la storia che siamo obbligati a difendere e migliorare per poterla trasmettere alle prossime generazioni”.

I cittadini esemplari selezionati per l’edizione 2016 del Premio sono: il parrucchiere Salvatore Visone, che nel suo salone Hairstudio76 ai Quartieri Spagnoli il martedi’ offre taglio e piega gratis alle donne con la pensione minima; il procuratore della Repubblica Giovanni Colangelo; Carlo Morelli, direttore del coro giovanile del San Carlo; Vincenzo Di Marzo, direttore dell’istituto di Chimica Biomolecolare del Cnr; il magistrato Fioretta Rolleri; gli ingegneri dello spin-off MegaRide; i responsabili dell’azienda Who Italcables.

Altre medaglie andranno poi alla memoria per le forze dell’ordine: Roberto Mancini, Ispettore capo della Polizia di Stato; Francesco Bruner, Capitano della Polizia Municipale di Napoli; Vincenzo Cinque, Luogotenente della Polizia Municipale di Napoli. Solidarieta’, il senso del dovere e quello civico sono il filo rosso che lega gli ‘eroi’ che domani riceveranno la medaglia.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»