hamburger menu

VIDEO | Studente del ‘Massimo’: “Volare non è schiacciare l’acceleratore ma preparazione”

I giovani studenti dell'Istituto Massimo di Roma all’aeroporto militare di Guidonia sono stati a tu per tu con il Gruppo Volo a Vela della Forza Armata azzurra

ROMA – “Ho potuto vedere da vicino decollo e atterraggio, è un mondo che mi affascina molto. Non è solo salire su un aereo e schiacciare l’acceleratore come ci hanno spiegato, ma tutta la preparazione che c’è dietro”. La passione per il volo, vivere una giornata in aeroporto e solcare il cielo su un aliante è il sogno che Giorgio, insieme ad altri compagni di scuola, ha potuto sperimentare dal vivo.

È stata un’esperienza intensa, lo si vede dai loro sorrisi, quella che hanno vissuto i giovani studenti, dai 9 ai 16 anni, dell’Istituto Massimo di Roma che all’aeroporto militare di Guidonia, nell’ambito di attività extracurriculari, hanno potuto vivere fuori dall’aula le conoscenze e le competenze su tante materie, a tu per tu con il Gruppo Volo a Vela della Forza Armata azzurra. Hanno incontrato e fatto domande ai piloti, agli specialisti, dal meteo alla meccanica, e soprattutto hanno visto da vicino gli aerei e gli alianti che la Forza Armata utilizza per l’addestramento.

Il Colonnello Giovanni Trebisonda, Comandante del 60° stormo di Guidonia, ha parlato di questi ragazzi come “piccoli ingegneri sperimentatori” e ha sottolineato l’importanza di “portare i giovani a conoscere il mondo dell’Aeronautica” e di esser loro vicini.

Il Centenario della Forza Armata si avvicina e Guidonia, che è parte dei progetti previsti per il programma, già si prepara.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-06-13T13:19:29+02:00