hamburger menu

Maestri di sci riuniti alla Skyway: stagione positiva

I mesi invernali sono stati davvero particolari ma hanno comunque permesso alla categoria di tornare lentamente alla normalità

COURMAYEUR (AOSTA) – Il consiglio del Collegio nazionale dei maestri di sci (Colnaz) per la prima volta si è riunito alla funivia del Monte Bianco Skyway, per parlare di passato e futuro e per approvare il bilancio. Sono stati 18 i rappresentanti dei collegi che venerdì hanno raggiunto la sala panoramica del Pavillon e che hanno discusso della formazione, del futuro della professione e di una legge ormai datata che probabilmente andrà rivista. I maestri di sci italiani hanno concluso una stagione positiva, caratterizzata però dall’assenza quasi totale di turisti stranieri e dalla mancanza di neve. Mesi invernali davvero particolari ma che hanno comunque permesso alla categoria di tornare lentamente alla normalità.

LEGGI ANCHE: I turisti stranieri tornano in Valle d’Aosta, ed è pronto un nuovo spot a sorpresa

“Non possiamo parlare di stagione negativa- dice Beppe Cuc, presidente del Colnaz e dell’Associazione valdostana dei maestri di sci- il turismo c’è stato e i clienti sono tornati a richiedere i maestri. Ora speriamo in un ritorno degli stranieri e in inverni ricchi di neve, perché quello appena concluso è stato davvero difficile da questo punto di vista. Auspichiamo una ripartenza a pieno regime dalla stagione 2022-2023“.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-06-13T13:20:27+02:00