Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Comunali Roma, Michetti: “Priorità sicurezza, decoro e partite iva. Sul saluto romano…”

michetti
"Il mio slogan sarà 'alla città eterna sia restituito il ruolo di caput mundi'", dice il candidato sindaco del centrodestra.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Sono estremamente lusingato per la mia candidatura, dai partiti più piccoli ai più grandi tutti hanno espresso consenso. Molti cittadini non mi conoscono? Dovremo girare tutta la città e raccontare ai cittadini il nostro sogno, l’importante è creare rapporto di affetto con le persone. Il mio slogan sarà ‘alla città eterna sia restituito il ruolo di caput mundi’”. Così il candidato sindaco di Roma del Centrodestra, Enrico Michetti durante un’intervista a Sky Tg24.

LEGGI ANCHE: Roma, il ‘tribuno’ e la giudice: il centrodestra lancia il tandem Michetti-Matone

“Le mie priorità da sindaco? La sicurezza è importante, ci sono interi quartieri assediati dalla criminalità, poi il decoro urbano e i rifiuti. Abbiamo un capitale enorme che sono i dipendenti di Roma Capitale e le partite iva già gravate dalla pandemia, noi agevoleremo il loro lavoro”, aggiunge Michetti. “I rifiuti sono un problema ma vanno affrontati. Come? con un circuito virtuoso, il rifiuto deve diventare prodotto, bisogna spingere sulla raccolta differenziata e gli impianti vanno fatti. Il rifiuto in strada è già quello una discarica, Roma deve dotarsi di impianti necessari, innovativi e meno impattanti possibile”.

LEGGI ANCHE: Roma, Sgarbi: “Farò assessore alla Cultura gratis, centrodestra vince al primo turno”

“Le mie frasi sul saluto romano? Era un contesto in cui spiegavo come tecnicamente nacque saluto di Roma. Se non si può parlare neanche più della storia…”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»