Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Salvini: “Subito flat tax e no limiti ai contanti. Via Fornero, ok 41 anni contributi”

I provvedimenti annunciati da Salvini all'assemblea di Confesercenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Non vengo a vendere promesse ma a ricordare quello che abbiamo scritto nel contratto: parlo di riduzione delle tasse, dell’impegno a non aumentare l’Iva e le accise e ad impostare già dal 2018 la rivoluzione fiscale impostata sulla flat tax, partendo dai redditi degli imprenditori per poi arrivare a quelli delle famiglie. E poi la lotta all’abusivismo commerciale”. Lo dice il vicepremier Matteo Salvini parlando alla platea di Confesercenti.

“CONTANTI? PER ME NESSUN LIMITE”

“Fosse per me non ci sarebbe nessun limite ai pagamenti con il contante”, dice Matteo Salvini ai commercianti di Confesercenti.

“STOP IMU SU NEGOZI SFITTI”

La cedolare secca anche per i commercianti e lo stop al pagamento dell’Imu per i negozi sfitti. Sono i provvedimenti annunciati dal vicepremier Matteo Salvini all’assemblea di Confesercenti.

“SMONTEREMO FORNERO PEZZO PER PEZZO”

“Il nostro obiettivo è smontare pezzo per pezzo la legge Fornero, introducendo subito la quota 100: 41 anni di anzianità contributiva penso siano sufficienti”. Lo dice, Matteo Salvini, all’assemblea di Confesercenti.

Leggi anche:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»