Conte: “Gli spostamenti tra regioni sono ancora limitati”

Da domani al lavoro sul nuovo Dpcm: lo dice il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, parlando al termine del Cdm
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Quasi tutte le regioni ci hanno chiesto all’unanimita’ che gli spostamenti tra regioni rimangano limitati al massimo“. Lo dice il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, parlando al termine del Cdm, dove annuncia: “Non abbiamo ancora adottato il nuovo decreto ma posso preannunciare che mi sembra una richiesta ragionevole: in questa fase in cui ci avviamo a una ripartenza pressoche’ completa e’ bene che non ci siano troppi trasferimenti interregionali che potrebbero condizionare una variazione della curva epidemiologica elaborata su base regionale”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»