fbpx

Tg Lazio, edizione del 13 maggio 2020

CORONAVIRUS, NEL LAZIO 38 NUOVI CASI: AUMENTI IN FAMIGLIA

Nel Lazio sono 38 i nuovi casi di positivita’ al coronavirus, 11 i decessi. I numeri odierni sono emersi durante la videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 alla presenza dell’assessore regionale alla Sanita’, Alessio D’Amato. “Bisogna mantenere alta l’attenzione- ha detto quest’ultimo- riaprire non significa aver sconfitto il virus. I casi positivi nelle ultime 24 ore sono prevalentemente in ambito familiare, ben individuati e gia’ conosciuti”. D’Amato ha quindi confermato il Trend stabilmente in discesa nelle province dove complessivamente si registrano tre casi tutti a Viterbo nelle ultime 24h e un decesso”

MUNICIPIO IV, CONSIGLIERI M5S SFIDUCIANO PRESIDENTE

In IV Municipio è il giorno dell’addio della presidente Roberta Della Casa, esponente del Movimento Cinque Stelle, scaricata dalla sua stessa maggioranza che ha sottoscritto in blocco una mozione di sfiducia. “Inadeguata, egoista e presuntuosa, non ci ha mai ascoltati”, le accuse dei pentastellati alla minisindaca, che potrebbe restare comunque alla guida del Municipio come commissario. A prendere posizione sulla vicenda è stato il capo politico del M5S, Vito Crimi: “I consiglieri del Municipio IV che hanno presentato la mozione di sfiducia sono sospesi con decorrenza immediata dal Movimento- ha annunciato Crimi- e nei loro confronti è stato avviato un procedimento disciplinare”.

ROMA, RAGGI: CON SANIFIZAZIONE CHIESE COLLABORAZIONE ISTITUZIONI

“Questo è un bell’esempio di collaborazione istituzionale nell’interesse della ripartenza della citta’ e dei cittadini”. Lo ha detto la sindaca di Roma, Virginia Raggi, davanti alla chiesa di Don Bosco dove oggi sono iniziate le operazioni di sanificazione in vista della ripresa delle funzioni eucaristiche nella fase 2 dell’emergenza coronavirus. “Da oggi- ha detto Raggi- cominciamo gli interventi di sanificazione all’interno delle 337 parrocchie. Iniziamo questa operazione importante in vista della riapertura delle chiese alle messe dei fedeli”.

REGIONE LAZIO INCONTRA COMUNI PONZA E VENTOTENE PER STAGIONE ESTIVA

Preparare la ripartenza della stagione turistica estiva in tutta sicurezza e tenendo in considerazione le specificita’ delle isole del Lazio. Questo l’obiettivo della riunione che si e’ tenuta questa mattina in videoconferenza tra gli Assessorati regionali allo Sviluppo Economico e Tutela del Territorio, e i sindaci dei Comuni di Ponza, Francesco Ferraiuolo, e di Ventotene, Gerardo Santomauro. La Regione ha annunciato che verranno messe a disposizione dei Comuni del litorale, delle risorse per poter assicurare la frequentazione delle spiagge. Dalla discussione e’ emersa anche la possibilita’ di realizzare un marchio di qualita’ che attesti che i due Comuni sono “fever free”, ossia liberi da febbre.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

13 Maggio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»