VIDEO | Università, Bisogni (Unint): “Dopo l’emergenza Covid corsi in aula e in streaming”

A VPN is an essential component of IT security, whether you’re just starting a business or are already up and running. Most business interactions and transactions happen online and VPN
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print
ROMA – Dal prossimo anno accademico tutti i corsi di laurea dell’Università degli Studi Internazionali di Roma – Unint saranno erogati parallelamente in aula e in diretta streaming. Una modalità innovativa che sarà garantita anche dopo lo stato di emergenza sanitaria. “Tra gli elementi di eccezionalità dell’emergenza epidemiologica che stiamo affrontando vi à la drammatica necessità di ripensare radicalmente il nostro modo di vivere le relazioni. L’Università ha messo alla prova le proprie capacità per non rinunciare alla natura internazionale del modello di formazione”, spiega il Vicepresidente del Cda dell’Università degli Studi Internazionali di Roma – Unint, Fabio Bisogni. E aggiunge: “L’emergenza ci ha motivato ad accelerare la nostra maturità tecnologica e ci ha consentito di sperimentare modalità didattiche innovative grazie alle quali potremo raggiungere anche gli studenti parzialmente o totalmente impossibilitati a frequentare l’Ateneo. L’introduzione di un simile modello rappresenterà un vantaggio in termini di autonomia e di organizzazione dei tempi e degli spazi di apprendimento. Non siamo e non diventeremo un’università telematica: l’innovazione del modello risiede nella possibilità, per gli studenti che sceglieranno di seguire le lezioni a distanza, di interagire con docenti e colleghi al pari di quanto avverrebbe in aula. Impiegheremo un mix equilibrato tra capitale umano e tecnologia per rendere la didattica più accessibile. Utilizzeremo la tecnologia per avvicinare e incentivare il confronto diretto, non per facilitare situazioni di comoda lontananza. Perchè crescere, nell’istruzione come nella vita, significa mettersi in gioco e uscire dalla propria comfort zone”.
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

13 Maggio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»