A Roma bus in fiamme nella Galleria Giovanni XXIII

A bordo non c'erano passeggeri. Il mezzo era in servizio da 16 anni
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA –  Un bus della linea 46 e’ andato in fiamme all’interno della galleria Giovanni XXIII a Roma. L’episodio si e’ verificato stamattina intorno alle 5.30: il mezzo e’ andato completamente distrutto. La circolazione e’ stata interrotta in ambo le direzioni a causa del fumo. L’autista ha provato a spegnere l’incendio, e intanto erano stati allertati i Vigili del fuoco, che sono prontamente intervenuti. A bordo non c’erano passeggeri. Sul posto anche la Polizia locale di Roma Capitale per gestire la viabilita’. Il mezzo e’ stato posto sotto sequestro dal magistrato di turno: al vaglio le cause dell’accaduto. “L’autobus era in servizio da 16 anni- ha fatto sapere Atac con una nota- Quello di oggi e’ il secondo caso di incendio distruttivo di una vettura nel 2020. Rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, i casi di incendio distruttivi sono diminuiti del 50%. Rispetto al 2018- conclude il comunicato- i casi complessivi di incendio sono diminuiti dell’80%”.

UOMO IN AUTO SOCCORSO AL GEMELLI PER FUMI RESPIRATI

Un uomo e’ stato soccorso in codice giallo al Policlinico Agostino Gemelli di Roma per inalazioni da fumo, dopo essere uscito a piedi dalla Galleria Giovanni XXIII dove stamane un bus e’ andato in fiamme. L’uomo, secondo quanto si apprende, era a bordo della sua auto, che ha poi abbandonato quando si e’ trovato davanti il mezzo in fiamme e la galleria invasa dal fumo.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

13 Maggio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»