Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Partnership Groupama-Rai Radio 2 per raccontare il Giro d’Italia

Sono previste numerose iniziative territoriali per premiare Agenti e Clienti che avranno diritto a esclusivi pass Groupama
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il Gruppo Groupama, in linea con il piano di sponsorship triennale, rinforza il sostegno verso il mondo dello sport e sara’ presente con la squadra ciclistica Groupama-FDJ, per il secondo anno consecutivo, al Giro d’Italia 2019, una delle competizioni piu’ seguite su tutto il territorio nazionale. In parallelo Groupama Assicurazioni, prima filiale estera del Gruppo, raccontera’ tutte le emozioni del giro attraverso una collaborazione d’eccezione: Rai Radio2, Entertainment partner 2019 del Giro d’Italia. Nello specifico, all’interno di Caterpillar AM verra’ realizzata una rubrica di 7 puntate dedicata alle grandi imprese del giro dal nome ‘Giro che passione. Le grandi imprese della corsa rosa’.

Gli appuntamenti editoriali, pianificati con Rai Pubblicita’, saranno realizzati live dall’evento in occasione delle tappe specifiche in cui i due conduttori, Filippo Solibello e Marco Ardemagni, racconteranno alcune imprese epiche che hanno segnato in maniera indelebile la storia di questa competizione, ovvero: Coppi Cuneo Pinerolo 1949; Verona Moser 1984; Merano-Monte Bondone 1965 Gaul; Pantani Mortirolo Merano-Aprica 1994; Eddy Merckx 1974: triplete e Tre Cime di Lavaredo; Froome 2018 19 tappa Venaria Reale-Bardonecchia; Terzo giro d’Italia 1911 con arrivo a Roma; La fuga bidone del 1954. All’interno della trasmissione emergeranno aneddoti, curiosita’ e verranno raccolte testimonianze che coinvolgeranno il pubblico presente alle tappe dell’evento.

Al progetto sara’ data continuita’ pomeridiana all’interno della trasmissione ‘I Numeri Uni’ con una serie di iniziative speciali che tratteranno il ciclismo non unicamente nell’ambito del professionismo ma esalteranno, in chiave ironica, la passione per gli amatori di questo sport. Sono previste numerose iniziative territoriali per premiare Agenti e Clienti che avranno diritto a esclusivi pass Groupama grazie per accedere all’area Hospitality e assistere all’arrivo delle singole tappe da una posizione privilegiata e riservata a ospiti top. Per i piu’ fortunati la possibilita’ di seguire la gara vivendo l’emozione della Race Experience.

Il racconto del Giro d’Italia verra’ ripreso anche sui social con contenuti foto e video brandizzati Groupama Assicurazioni dedicati alle tappe. Groupama Assicurazioni inoltre, affianchera’ delle pillole video dal nome ‘L’abbecedario del Giro d’Italia’ grazie al quale raccontare personaggi, miti, leggende e curiosita’ di questo sport attraverso il commento di Davide Cassani, da gennaio del 2014 CT della nazionale italiana maschile elite di ciclismo su strada. Groupama Assicurazioni, sensibile alla valorizzazione del cinema, sostiene la proiezione della pellicola ‘Il colore della fatica’, il film realizzato da Andrea Gropplero di Troppenburg che ripercorre 100 Giri d’Italia a partire dal 1909.

Pierre Cordier, amministratore delegato e direttore generale di Groupama Assicurazioni, ha cosi’ commentato: “Il nostro Gruppo ha scelto di dare continuita’ a questa sponsorizzazione e l’importanza di essere presenti attivamente in uno degli sport piu’ seguiti in Italia e nel mondo e’ per noi motivo di grande orgoglio. Inoltre, il ciclismo sposa perfettamente i nostri valori, fra tutti quello della prossimita’, proprio perche’ attraversa tutta la penisola instaurando un legame fortissimo con gli appassionati e gli spettatori, cosi’ come prossimi siamo con i nostri Clienti attraverso la rete di Agenti. Sono convinto che la nostra pianificazione unita alla presenza su Radio 2, Entertainment partner del Giro, ci consentira’ di valorizzare ulteriormente i risultati dell’equipe”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»