Raid aereo in Iraq, ucciso il numero due, e reggente dell’Isis, Abu Alaa al-Afri

Abu Alaa al-Afri, numero due dell'Isis
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

abu alaa al afriAbu Alaa al-Afri, numero due dell’Isis ma regente dell’organizzazione terroristica dopo il grave ferimento del leader storico Abu al Baghadi, è stato ucciso questo pomeriggio in un raid aereo della coalizione internazionale guidata dagli Usa che ha colpito una moschea dentro la quale il terrorista si trovava per pregare. Ad annunciarlo è stato il Governo iracheno.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»