Vaccini, Zaccagnini: “Obbligo per scuola è incostituzionale”. Coro contro di lui: “Basta bufale”

Zaccagnini ha citato uno studio sui militari in Iraq a sostegno della pericolosità delle vaccinazioni multiple
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Mettere l’obbligo di vaccini nelle scuole “è una lesione dei diritti costituzionalmente garantiti“. Lo sostiene il deputato di Articolo 1 Mdp, Adriano Zaccagnini, in conferenza stampa alla Camera sul tema ‘Libertà di scelta per vaccinarsi in sicurezza’. Per il parlamentare bisogna piuttosto seguire la “strada dei Paesi del nord Europa“. Zaccagnini osserva che la vaccinazione deve essere “consapevole e una libera scelta per evitare che il carico vaccinale multiplo non causi danni a chi li riceve”. E cita uno studio sui militari in Iraq da cui è risulta che “una parte della popolazione (il 3% dei militari) non sopporta somministrazioni multiple oltre i cinque vaccini, per questo chiediamo libera scelta e anamnesi specifiche. Non è possibile vaccinare tutti i bimbi a tre mesi“, conclude.

“NON SIAMO ANTIVACCINI, VOGLIAMO VACCINARE IN SICUREZZA”

Zaccagnini ribadisce a più riprese: “Non siamo antivaccini, vaccinarsi è importante ma bisogna farlo in sicurezza”. E avverte: “Non si deve etichettare la mia posizione come antivaccinale, altrimenti sarei costretto a dare mandato ai miei legali per intervenire”. Il deputato lancia anche un appello al gruppo Mdp, a cui appartiene: “Invito il mio gruppo a metterci del coraggio e a prendere posizione che non deve essere aderente alla mia. Il gruppo deve fare una proposta politica che non sia nè anti vaccini né per la obbligatorietà“. E conclude: “Nei prossimi giorni presenterò una interpellanza che credo debba presentare il mio capogruppo La Forgia, per avere delucidazioni con vari quesiti al governo”.

BOLDRINI: BASTA BUFALE, DISINFORMAZIONE PERICOLOSA

“Essere informati è un diritto, essere disinformati è un pericolo“. Lo dice la presidente della Camera Laura Boldrini lanciando via twitter un appello alla corretta informazione. “Aderisci anche tu a #bastabufale #vaccini”, aggiunge Boldrini.

ROSSI: NO SCIE CHIMICHE, POSIZIONE ZACCAGNINI NON E’ DI MDP

“Il principio per cui è scienza ciò che si realizza effettivamente nella materia ed è cura ciò che con evidenza produce effetti positivi sulla salute non può essere derogato. Altrimenti finiremo tutti per credere nelle scie chimiche. Certo anche la scienza, come sappiamo, è sempre relativa e i suoi risultati possono essere falsificati e superati, ma sempre dentro un metodo scientifico e verificabile. Per questo la conferenza stampa di Zaccagnini non può rappresentare il programma di una forza come #Articolouno #Mdp che ai principi della scienza ispira il suo dibattito, la sua visione della società e il suo impegno concreto”. Lo scrive Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana e tra i fondatori di Mdp, su facebook.

LEGGI ANCHE:

Vaccini, non si ferma polemica per incontro no vax alla Camera. Boldrini: “Non decido io su sala stampa”

Vaccini, bufera su conferenza Zaccagnini (Mdp) alla Camera. Burioni: “Vergogna, bloccatela”

Vaccini, stretta del ministro: anche in scuole dell’obbligo. E in Rete è guerra No vax

Vaccini, Ageop scrive a Lorenzin: “Se continua calo, i bimbi malati di cancro rischiano la vita”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»