Franceschini lancia l’operazione “facciate”: bonus per chi ristruttura il proprio palazzo

"Ora si apriranno le discussioni per la
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

facciata palazzi roma“Ora si apriranno le discussioni per la ripartizione del tesoretto. Proporrò al governo e al Parlamento un ‘programma facciate’: come avvenne in Francia grazie a un’idea del ministro Andre’ Malraux che ha cambiato molte città francesi, bisogna mettere insieme un bonus molto più forte del 55% e del 65% per tutti, privati, condomini e case singole che vogliano rimettere a posto la facciata delle proprie case e palazzi. Visto anche come hanno funzionato bene i bonus per le ristrutturazioni edilizie e gli ecobonus per gli interventi ambientali”. A lanciare l’idea, quest’oggi, è stato il ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini.

Si tratta di “un incentivo con un arco di tempo limitato di due anni- aggiunge- In questo modo, contemporaneamente renderemmo più belle le nostre città e le periferie nell’anno dell’Expo e del Giubileo, faremmo lavorare le imprese e daremmo una mano ai privati. Insomma, prenderemmo più piccioni con una fava”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»