Covid, assembramenti Roma: Polizia Locale chiude Fontana Trevi e via del Corso

La presenza del gran numero di persone che non rendeva possibile il rispetto delle misure anti contagio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Proseguono i controlli a tutela della salute pubblica da parte della Polizia Locale di Roma Capitale, con controlli rafforzati in questo week-end per verificare i possibili assembramenti e il rispetto delle normative anti contagio. A partire dalle ore 15 circa, le pattuglie del I Gruppo Trevi dei caschi bianchi hanno dovuto procedere alla chiusura delll’area di Fontana di Trevi a causa della presenza del gran numero di persone che non rendeva possibile il rispetto delle misure anti contagio. La zona resterà interdetta fino al ripristino delle condizioni di sicurezza.
Intorno alle 17 è stata disposta la chiusura al traffico pedonale di via del Corso, da largo Goldoni a Largo Chigi.

Interventi in corso sul litorale di Ostia, in particolare nella zona del Pontile, piazzale dei Ravennati e piazza Anco Marzio.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»