fbpx

Tg Lazio, edizione del 13 marzo 2020

CORONAVIRUS, D’AMATO: NEL LAZIO PICCO FORSE TRA UNA SETTIMANA

“Siamo in guerra e ci stiamo attrezzando, ma non credo arriveremo ai numeri della Lombardia”. Lo ha detto l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, parlando dell’emergenza Coronavirus nel Lazio. D’Amato ha quindi specificando che “da noi il picco non è ancora arrivato e potrebbe avvenire tra una settimana”. Intanto, sempre l’assessore ha fatto sapere che ad oggi nel Lazio sono stati messi in campo oltre 1.000 posti letto tra ordinari, malattie infettive e terapie intensive dedicate”

ATTERRATO A FIUMICINO VOLO DA CINA CON AIUTI PER L’ITALIA È atterrato ieri sera all’aeroporto di Fiumicino il volo proveniente dalla Cina con 9 esperti e un grande carico di aiuti inviato dalla Croce Rossa Cinese all’Italia. Sul volo, ha precisato Aeroporti di Roma, “9 bancali con ventilatori, materiali respiratori, elettrocardiografi, decine di migliaia di mascherine e altri dispositivi sanitari. I nove esperti, sono invece rianimatori, pediatri, infermieri e figure che hanno gestito l’emergenza Coronavirus in Cina. Il gruppo sarà ospitato dalla Croce Rossa Italiana”.

CORONAVIRUS, AL VIA PETIZIONE PER RIAPERTURA FORLANINI Aumenta il fronte per la riapertura dell’ospedale Forlanini, chiuso ormai da 5 anni e in completo stato di abbandono. Sono in migliaia ad aver aderito alla petizione on line per la riattivazione della struttura inaugurata negli anni 30. Tra questi, la sindaca Virginia Raggi e tutta la sua maggioranza: “La sanita’ pubblica va rafforzata e non penalizzata, come purtroppo si e’ fatto negli ultimi anni” ha detto la prima cittadina. Stop invece dalla Regione Lazio: “Riaprire un a struttura del genere- ha sottolineato l’assessore D’Amato- richiederebbe anni. E’ una proposta inutile”.

CORONAVIRUS, CAMPIDOGLIO: I MERCATI POTRANNO RESTARE APERTI

I mercati potranno restare a aperti. Lo ha comunicato il Comune di Roma che questa mattina ha inviato una nota a a tutti i Municipi specificando che nei mercati rionali è consentita la vendita dei soli generi alimentari. Nella nota viene inoltre ribadito che le strutture che possono esercitare sono solo quelli che permettono gestore di controllare gli accessi in modalita’ contingentata consentendo di mantenere la distanza di almeno a un metro tra le persone. Riaperte anche le chiese parrocchiali.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

13 Marzo 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»