Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Scuole aperte a Messina, il Tar di Catania blocca l’ordinanza di De Luca

bambini_scuola_zaini
"I legali di tre famiglie messinesi hanno ottenuto la sospensione della nostra ordinanza di chiusura delle scuole. La forma prevale sulla sostanza! Bravi!", il commento del sindaco
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PALERMO – Sospesa l’ordinanza con cui il sindaco di Messina, Cateno De Luca, aveva ordinato lo stop alla didattica in presenza nelle scuole fino al 13 gennaio. La decisione è del Tar di Catania, che ha accolto un ricorso presentato da alcune famiglie messinesi. L’istanza, accolta dalla terza sezione del Tribunale presieduta da Daniele Burzichelli, era stata presentata dagli avvocati Massimo Nicola Marchese, Armando Hyerace, e Aurelio Rundo Sotera.

“Da domani scuole aperte – commenta De Luca su Facebook -. Ma io non entro! I legali di tre famiglie messinesi hanno ottenuto la sospensione della nostra ordinanza di chiusura delle scuole. La forma prevale sulla sostanza! Bravi!”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»