Arriva Formafarma, uno spazio digitale dove far incontrare in modo più semplice farmacie, case farmaceutiche e aziende cosmetiche

Basata su un sistema di gamification, algoritmi e analisi di dati, la piattaforma di e-learning punta a migliorare il livello di formazione e favorire il business di aziende e farmaci
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Il progetto nasce da un’idea del Gruppo YEC (https://www.gruppoyec.com/) una Tech Company composta da un team di under 35, specializzata nello sviluppo di soluzioni digitali innovative al servizio di top brand quali Banca Mediolanum, Allianz e EY solo per citarne alcuni. 

Come ogni idea che si rispetti, anche quella di Formafarma prende spunto da un’esperienza personale. “Uscivo da una visita di controllo a seguito di un’operazione al naso e avevo bisogno di uno spray, così sono entrato nella prima farmacia incontrata per strada a Milano” – spiega Simone Dal Pont, Founder e Ceo Gruppo YEC – “Il farmacista non sapeva minimamente quale farmaco darmi. Ricordo ancora le quattro bombolette spray che mi ha messo sul bancone, lasciando a me la scelta finale, senza guidarmi nell’acquisto più adatto al mio stato di salute e tenuto conto di allergie pregresse.”

Da questo episodio è scattata la molla creativa che ha portato all’ideazione e al lancio di Formafarma, la piattaforma di e-learning che ha l’obiettivo di rendere più smart ed efficace il processo formativo del farmacista. Un luogo virtuale, in cui convergono case farmaceutiche e farmacie e dove il farmacista può formarsi in modo autonomo sui prodotti già disponibili o in fase di lancio sul mercato. Ogni prodotto ha una pagina dedicata dalla quale è possibile consultare le informazioni non solo di carattere scientifico e di somministrazione, quanto anche di marketing, come suggerimenti su come comunicare al meglio i prodotti a target differenti di consumatori. Inoltre, sempre dalla scheda, la farmacia può effettuare ordini di approvvigionamento del prodotto: i prodotti che possono essere caricati sulla piattaforma sono farmaci senza obbligo di prescrizione, integratori, prodotti cosmetici e omeopatici. Più in generale tutti gli acquisti che si possono effettuare liberamente senza una ricetta medica.  

Lanciata da poche settimane, Formafarma sta riscontrando un forte interesse considerando la sua unicità nel settore pharma. La piattaforma infatti è l’unico esempio a oggi in Italia di spazio digitale pensato appositamente per facilitare l’incontro tra i diversi attori del comparto farmaceutico e le loro diverse esigenze.

Un sistema di gamification, algoritmi e analisi di dati a supporto di aziende e farmacie

Formafarma si concentra sulla formazione dei farmacisti, occupandosi di abbattere la distanza con le case farmaceutiche, migliorando la comunicazione tra le due realtà e snellendo il processo di formazione tradizionalmente affidato sia a figure professionali, come gli Informatori Scientifici del Farmaco e gli Informatori Cosmetici Qualificati che a strumenti digital quali mail, webinar o newsletter. L’uso sinergico di questi canali, senza una reale integrazione con una piattaforma digitale, può tradursi in una oggettiva difficoltà nel monitorare il grado di formazione dei farmacisti e rendere pressoché impossibile l’avvio di una raccolta di dati, utili per migliorare il processo formativo. 

La piattaforma realizzata da Gruppo YEC, quindi, consente una formazione autonoma e omogenea e, al tempo stesso, supporta il lavoro degli ISF e ICQ, permettendo loro di monitorare il grado di formazione dei farmacisti. Alla base della piattaforma c’è la volontà di offrire un sistema di e-learning strutturato sulle logiche di gamification e del cosiddetto Earn and Learn, che fa guadagnare punti con la formazione e permette alle case farmaceutiche di monitorarne l’andamento e premiare i farmacisti, ad esempio con offerte commerciali esclusive.

Formafarma utilizza algoritmi di scoring, di clustering e di recommendation system che consentono di analizzare il comportamento di navigazione dei singoli farmacisti permettendo così alle case farmaceutiche e aziende cosmetiche di offrire user experience e processi formativi personalizzati. Infine i tool presenti all’interno della piattaforma gli consentono di raccogliere dati e insight utili per guidare le scelte aziendali e di business, di aziende e farmacie. 

Le funzionalità della piattaforma

Tra le principali troviamo un’area per la creazione e la gestione di webinar, dedicati non solo ai nuovi farmaci e prodotti quanto anche a tematiche del settore farmaceutico e agli argomenti di maggiore attualità legati alla sanità. Presente anche un’area sondaggi/ricerche di mercato che dà la possibilità alle case farmaceutiche e alle aziende cosmetiche di lanciare brevi questionari in tempo reale al fine di ricevere informazioni ad esempio sulle attività della farmacia, l’andamento di una promozione o le richieste su nuovi prodotti. 

Le case farmaceutiche e le aziende della cosmesi possono caricare news relative ai lanci di nuovi prodotti o creare contenuti sponsorizzati a pagamento per mettere in risalto prodotti o servizi, come sondaggi e webinar. Vi è un apposito database che raccoglie tutti i prodotti, delle aziende che aderiscono, consultabile in ogni momento. Quest’ultimi sono catalogati anche nello spazio dedicato agli spot tv dei prodotti farmaceutici e della cosmesi, con relativa data di inizio e di fine della programmazione. È presente inoltre un’opzione che consente di condividere in modo rapido ogni informazione sui propri canali social, direttamente dalla piattaforma. Infine Formafarma si impegna anche a supportare le case farmaceutiche e le aziende cosmetiche nella creazione di contenuti media più complessi, come video pillole, o di riadattare materiali che a oggi le case farmaceutiche già hanno a loro disposizione.

Analizzando il mercato farmaceutico ci siamo resi conto di come la formazione e la comunicazione giungessero al farmacista in modo frammentario. Per questo abbiamo deciso di sviluppare una piattaforma digitale attraverso la quale le aziende possono comunicare alle farmacie contenuti formativi o di altra natura, in tempo reale” – conclude Dal Pont – “Il nostro progetto è in linea con il rapido percorso di digitalizzazione che sta investendo anche il settore farmaceutico e le farmacie.”

L’importanza della formazione per contrastare la concorrenza dei colossi dell’e-commerce 

Storicamente la figura del farmacista è sempre stata un punto di riferimento, nelle piccole città come nei singoli quartieri delle metropoli, per i consumatori. Non è mai stato un semplice fornitore di prodotti quanto piuttosto un professionista che offriva dei veri e propri consulti. Oggi, complice l’aumento esponenziale dei numeri di farmaci sul mercato, così come l’ingresso nel mercato del colosso dell’e-commerce Amazon che ha recentemente lanciato, per ora solo negli Stati Uniti, Amazon Pharmacy, si rende necessaria da parte del farmacista una maggior attenzione alla sua formazione continua per offrire alla propria clientela la possibilità di ricevere in tempo reale un consulto di qualità.

Uno degli obiettivi di Formafarma è che il farmacista diventi sempre più consulente” – spiega Fabio Dalla Venezia, co Founder Gruppo YEC – “Oggigiorno vado in farmacia se il consulto del farmacista lo ritengo importante e se ha un valore effettivo ed è per questo che uno degli obiettivi primari della nostra piattaforma è stimolare il farmacista a formarsi sempre più.” 

Gruppo YEC è un’innovativa Tech Company con base a Milano specializzata nello sviluppo di gestionali, APP mobile, portali e-commerce e altre soluzioni digitali innovative. Si occupa inoltre della promozione online di top brand. Tra i suoi clienti ci sono aziende come Banca Mediolanum, Allianz, EY, Umana Forma. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»