Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Cinema, edizione del 13 gennaio 2020

È online l'edizione settimanale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

‘DELTA’, BORGHI E LO CASCIO SUL SET DI MICHELE VANNUCCI

Battuto il primo ciak sul set di ‘Delta’, opera seconda di Michele Vannucci dopo l’uscita de ‘Il più grande sogno’ con protagonista Alessandro Borghi, che torna nel secondo lavoro di Vannucci al fianco di Luigi Lo Cascio. La pellicola è ambientata sul Delta del Po. Un luogo animato dallo scontro tra bracconieri e pescatori. Osso (interpretato da Lo Cascio) vuole difendere il fiume dalla pesca indiscriminata della famiglia Florian, in fuga dal Danubio. Insieme ai Florian c’è Elia (interpretato da Borghi), che in quelle terre ci è nato. Travolti dalla violenza cieca e dalla sete di vendetta, i due si affrontano tra le nebbie del Delta scoprendo la propria vera natura in un duello che non prevede eroi.

‘MORBIUS’, SLITTA LA DATA DI DEBUTTO AL CINEMA

Con la pandemia ancora in corso, slitta la data di uscita di ‘Morbius’, lo spin-off di ‘Spider-Man’ con protagonista il premio Oscar Jared Leto. Il cinecomic diretto da Daniel Espinosa era inizialmente atteso sul grande schermo per il 19 marzo. Ora la Sony Pictures lo ha posticipato al prossimo 8 ottobre. Il film segue la storia del Dr. Michael Morbius: uno dei personaggi più enigmatici e tormentati della Marvel. Determinato a salvare chiunque sia destinato a subire la sua stessa rara malattia del sangue, Morbius tenta una scommessa disperata. Quello che inizialmente sembra essere un successo si rivela presto un rimedio potenzialmente più pericoloso della malattia stessa. Nel cast, accanto a Leto, anche Michael Keaton nel ruolo dell’Avvoltoio, che avevamo già visto in ‘Spider-Man: Homecoming’.

NICOLE KIDMAN SARÀ LUCILLE BALL? L’ATTRICE IN TRATTATIVE

Nicole Kidman potrebbe interpretare Lucille Ball al cinema. La star della serie ‘The Undoing’ sarebbe in trattative per dar vita sul grande schermo all’iconica comica statunitense che, negli Anni 50, faceva coppia, nella vita e in tv nella celebre sitcom ‘I Love Lucy’, con Desi Arnaz, che dovrebbe essere interpretato dal premio Oscar Javier Bardem. Scritto e diretto da Aaron Sorkin, la pellicola è ambientata sul set della produzione dello show con protagonisti Lucy e Ricky Ricardo, i nomi d’arte dei due personaggi, alle prese con una crisi di coppia che potrebbe scrivere la parola ‘fine’ alla carriera e al matrimonio.

‘ONE NIGHT IN MIAMI’, DAL 15 GENNAIO SU AMAZON PRIME VIDEO

Regina King arriva il 15 gennaio su Amazon Prime Video con ‘One night in Miami’, adattamento cinematografico dell’omonima piece teatrale. Presentato alla 77. Mostra del Cinema di Venezia, il film rappresenta l’esordio alla regia della King nel segno del ‘black power’. La pellicola racconta il momento in cui Cassius Clay a soli 22 anni diventa campione mondiale dei pesi massimi e di come quella che doveva essere una notte di festeggiamenti insieme a tre amici – l’attivista Malcolm X, il cantante Sam Cooke e la star del football americano Jim Brown- sia diventata un’occasione di confronto, animato da diversi punti di vista, sui diritti dei neri, lotte per l’emancipazione e razzismo. “Dopo George Floyd abbiamo capito che il momento di far uscire questo film era ora. Abbiamo l’opportunità di essere un pezzo d’arte che può fare la differenza verso un cambiamento”, ha detto Regina King a Venezia 77.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»