fbpx

Tg Lazio, edizione del 13 gennaio 2020

RIFIUTI, ANCHE MONTE CARNEVALE A RISCHIO: TROPPI PARERI NEGATIVI

L’ipotesi della discarica di Roma a Monte Carnevale torna in bilico. I pareri negativi della direzione Rifiuti di Roma Capitale, del dipartimento capitolino Urbanistica, dello Stato Maggiore della Difesa e dell’Enac rischiano fortemente di rimettere in discussione la scelta della cava nella Valle Galeria individuata dalla Giunta capitolina. Sono in corso approfondimenti, anche con i tecnici di Città Metropolitana e Regione Lazio, ma la sindaca Raggi entro le prossime ore dovrà decidere se confermare la localizzazione a due passi dalla ex megadiscarica di Malagrotta oppure cambiare strada e indicare l’alternativa alla Regione.

ALLO SPALLANZANI SPORTELLO EDUCAZIONE ALIMENTARE E SESSUALE

Diffondere la conoscenza tra i ragazzi dell’importanza di una buona alimentazione e sui rischi delle infezioni sessuali, prima tramite uno sportello dedicato all’ospedale Spallanzani, poi anche con visite dirette nelle scuole da parte di professionisti ed esperti, tutti coinvolti a titolo gratuito. Questo l’obiettivo del protocollo d’intesa siglato questa mattina dal sindaco di Roma, Virginia Raggi, e dal direttore generale dell’istituto nazionale di malattie infettive Lazzaro Spallanzani. “Tra le funzioni della Città metropolitana- ha ricordato Raggi- c’è quello di promuovere il miglioramento della qualità della vita delle persone”.

SCUOLA, AD AMATRICE PRIMA GIORNATA DI ALFABETIZZAZIONE SISMICA

Quali sono i comportamenti da adottare prima, durante e dopo un terremoto? È quello che verrà spiegato il 13 gennaio di ogni anno ai ragazzi delle scuole dei territori a rischio sismico del Lazio, a partire da oggi. Lo ha stabilito una legge della Regione Lazio, la prima e al momento unica Regione d’Italia ad aver istituito questa giornata dedicata. La prima Giornata di alfabetizzazione sismica si è svolta oggi ad Amatrice nella palestra dell’istituto dedicato a Sergio Marchionne alla presenza del sindaco di Amatrice, Antonio Fontanella. Tra le tante cose, ai ragazzi è stato spiegato come prevenire situazioni di pericolosità.

CAMPIDOGLIO IMMOBILE SU CASALE CERVELLETTA, C’È RISCHIO CROLLO

A quasi un anno dalla diffida fatta scattare dalla Soprintendenza di Stato, Roma Capitale è ancora immobile sulle procedure per la messa in sicurezza e il restauro del Casale della Cervelletta, e al rischio che il monumento crolli si aggiunge ora quello di una desertificazione dell’area, visto che anche le manifestazioni estive, a partire dalle proiezioni del Cinema America, potrebbero saltare per via di un parere negativo dei tecnici dei Beni culturali e di una recinzione installata dal Campidoglio. La situazione di stallo è emersa oggi durante una seduta congiunta delle commissioni capitoline Ambiente e Cultura. “Se il Casale crollerà- ha detto la presidente della commissione Cultura, Eleonora Guadagno (M5s)- sarò la prima a denunciare l’amministrazione per immobilismo”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

13 Gennaio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»