Salvini indagato dalla Procura di Roma per 35 voli di Stato

Secondo quanto riportano alcuni quotidiani è indagato per abuso d'ufficio nell'inchiesta su alcuni voli di Stato utilizzati quando era anche ministro dell'Interno
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Un po’ di dolcezza per voi! Più ci attaccano, più andiamo avanti col sorriso“. Lo scrive su twitter Matteo Salvini che, secondo quanto riportano oggi il ‘Fatto Quotidiano’ e il ‘Corriere della Sera’, è indagato dalla Procura di Roma per abuso d’ufficio nell’inchiesta su alcuni voli di Stato utilizzati quando era anche ministro dell’Interno. Le verifiche riguarderebbero 35 viaggi.

MAI PRESO VOLO DI STATO PER ANDARE IN VACANZA

Erano “tutti voli di stato e venivano utilizzati” soltanto “per motivi istituzionali, punto. Non prendo il volo di stato per andare in vacanza quello lo faceva qualcun altro”, dice Matteo Salvini a Catanzaro all’inaugurazione della nuova sede della Lega.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

12 Dicembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»