Rinviato lo sciopero Atac di mercoledì 14 dicembre

Lo sciopero è stato rinviato a data da destinarsi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Termini autobus ATACROMA  – Rinviato lo sciopero del trasporto pubblico proclamato per mercoledì 14 dicembre dalle sigle sindacali Faisa Confail, Orsa Tpl, Sul Ct, Usb e Utl. Questo l’esito della riunione di conciliazione che si è svolta questa mattina nella sede della Prefettura di Roma.

LEGGI ANCHE Smog a Roma, Legambiente: “Da 11 giorni valori record, bloccare traffico non solo di domenica”

Durante l’incontro, si legge in una nota della Prefettura di Roma, “è emersa la preoccupazione che l’astensione dal lavoro possa determinare forti criticità sulla mobilità cittadina oltre che avere ricadute negative sulla salute pubblica, a causa degli elevati valori di agenti inquinanti presenti nell’aria, circostanza quest’ultima in relazione alla quale Roma Capitale ha disposto, per la giornata odierna, alcune limitazioni del traffico. Ai rappresentanti delle sigle, pertanto, è stato rivolto l’invito a revocare o differire lo sciopero programmato per il 14 dicembre. Le organizzazioni sindacali, pur ribadendo come le motivazioni poste alla base dello stato di agitazione non siano venute meno- permanendo l’insoddisfazione per gli impegni fino ad ora assunti dall’Azienda in merito alle problematiche discusse- hanno responsabilmente accolto l’invito loro rivolto, differendo a data da destinarsi l’azione di sciopero programmata in Atac per il 14 dicembre”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»