Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Coronavirus, nuovo record di decessi: sono 636. I contagiati sono 37.978 su 234mila tamponi

L'OSPEDALE CARDARELLI DI NAPOLI IL GIORNO DOPO L'USCITA DEL VIDEO SHOCK
Un dato positivo arriva dalle terapie intensive: con 89 nuovi ingressi, è il dato più basso registrato nell'ultima settimana
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Sono 37.978, con 234.672 tamponi effettuati, i nuovi casi da coronavirus registrati in Italia nelle ultime ventiquattro ore. L’indice al 16,1% torna quindi a salire dopo il 14,6% registrato ieri.

Continua a salire il numero dei decessi giornalieri in Italia per il coronavirus. Le vittime di oggi sono 636, dopo i 623 di ieri. Per il terzo giorno consecutivo è il record di decessi della seconda ondata.

Un dato positivo arriva dalle terapie intensive. Sono 89 i nuovi ingressi registrati in Italia causa coronavirus nelle ultime ventiquattro ore, è il dato più basso registrato nell’ultima settimana: ieri +110, martedì +122, lunedì +100, domenica +115, sabato +119, venerdì +124.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»