Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Cultura, edizione del 12 novembre 2020

E' online l'edizione settimanale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

– ZADIE SMITH APRE BOOKCITY, FINO A DOMENICA EVENTI IN STREAMING

La scrittrice britannica Zadie Smith ha inaugurato la nona edizione di Bookcity Milano, la manifestazione dedicata al libro e alla lettura che quest’anno, a causa della pandemia, si svolge in streaming sul sito bookcitymilano.it fino a domenica 15 novembre. Oltre 500 gli eventi in programma, incentrati sul tema ‘Terra Nostra’, ideato per promuovere una riflessione intorno a quattro parole chiave: ambiente, pandemia, inclusione, cambiamento. Tra gli scrittori internazionali attesi la vincitrice del Man Booker Prize, Bernardine Evaristo, ma anche Jonathan Safran Foer, Clara Sanchez, Joel Dicker ed Edgar Morin. Tra gli italiani Susanna Tamaro, Telmo Pievani e gli omaggi a Giulio Giorello e Philippe Daverio, recentemente scomparsi.

– ‘LOCKDOWN’ È LA PAROLA DELL’ANNO PER IL DIZIONARIO COLLINS

Brutto o bello che sia, il ‘lockdown’ è un’esperienza che ha unito quasi l’intero genere umano durante questo 2020 segnato dalla pandemia, ed è per questo che il Collins English Dictionary ha deciso di riconoscerlo come “parola dell’anno”. I lessicografi del Collins – pietra miliare della lingua inglese dal 1979, giunto alla tredicesima edizione – hanno premiato anche ‘Black Lives Matter’, un altro termine che riporta all’attualità: si tratta del movimento antirazzista e per i diritti civili degli afroamericani che da maggio, dagli Stati Uniti, ha ottenuto adesioni a livello globale, con manifestazioni e iniziative in più Paesi.

– DALLA QUADRIENNALE AL GIALLO FESTIVAL, LA CULTURA TORNA ONLINE

Con una diversificata offerta digital, fatta di podcast, video, visite guidate, performance, playlist musicali, gallerie fotografiche, rubriche di approfondimento, la Quadriennale d’arte 2020 Fuori prosegue online, sul sito internet, sui canali social e su youtube. Insieme alla grande mostra d’arte, anche il Maxxi ha deciso di arricchire la sua offerta culturale online con dirette, contenuti speciali, approfondimenti e incontri. E poi c’è il Giallo Festival, che quest’anno si terrà in versione completamente online e fino a domenica si torna infatti a parlare di letteratura, cinema, giornalismo legati al mistero coi principali esponenti della scuola emiliana, da Loriano Macchiavelli a Carlo Lucarelli, da Valerio Varesi a Grazia Verasani.

– CONTINUA LA MOBILITAZIONE DELLA CULTURA, MERCOLEDI’ A ROMA

Il settore della cultura continua la sua mobilitazione per chiedere al Governo di intervenire contro la crisi causata dal Covid-19. È prevista per il 18 novembre la manifestazione organizzata a Roma dall’Ente nazionale attività culturali insieme ad altre realtà in difesa dell’associazionismo di base impegnato nel campo della cultura e del sociale. A lanciare un appello al ministero dei Beni culturali sono anche i Fonografici italiani, che scrivono una lettera al Mibact affinché vengano al più presto adottate misure di sostegno urgenti e dirette al comparto dell’industria musicale.

:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»