NEWS:

Medio Oriente, Piantedosi: “Monitoriamo i riflessi del conflitto sui flussi di migranti”

Il ministro: "Disposto un rafforzamento di tutti i dispositivi di controllo riferiti agli obiettivi sensibili presenti sul territorio nazionale"

Pubblicato:12-10-2023 17:34
Ultimo aggiornamento:12-10-2023 17:40
Autore:

piantedosi caso velletri
FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA – “Ho dato specifiche direttive per l’intensificazione di ogni raccordo informativo tra forze di polizia e agenzie di intelligence al fine di monitorare l’evoluzione del conflitto e i suoi possibili riflessi su flussi migratori, ingressi e presenze nel territorio nazionale”. Lo ha detto il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi rispondendo al question time in Aula al Senato.

“A seguito dell’attacco subito da Israele, già nella giornata di sabato scorso – aggiunge il ministro – ho immediatamente disposto un rafforzamento di tutti i dispositivi di osservazione e controllo riferiti agli obiettivi sensibili presenti sul territorio nazionale. Nella seduta del Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza pubblica, che ho convocato d’urgenza lo scorso 10 ottobre e alla quale hanno partecipato anche le Agenzie di sicurezza, sono stati approfonditi le possibili minacce e gli strumenti di prevenzione e contrasto”.

LEGGI ANCHE: Bombe su Gaza, il dramma dei civili uccisi: tra le vittime anche 11 dipendenti Onu e 30 studenti


PREFETTURE ALLERTATE

Il titolare del Viminale continua: “All’esito dell’incontro è stato ulteriormente innalzato il livello di attenzione e rafforzate le misure di prevenzione generale, con particolare riguardo alle aree di maggiore transito e all’adozione di misure di difesa passiva dei siti sensibili. In attuazione degli indirizzi impartiti, le Prefetture hanno già disposto l’intensificazione delle misure a protezione degli obiettivi sensibili e dei dispositivi di prevenzione sul territorio”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy