hamburger menu

Torna la Veleziana, regata tra 250 barche in laguna di Venezia

Arrivata alla 15esima edizione, si disputerà domenica 16 ottobre, previsti eventi collaterali e festa degli equipaggi in Arsenale

Pubblicato:12-10-2022 12:45
Ultimo aggiornamento:12-10-2022 12:45
Canale: Calabria
Autore:
barche a vela in bacino di San Marco
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

VENEZIA – Domenica 16 settembre oltre 250 barche a vela si sfideranno nella 15esima edizione della Veleziana, la regata in laguna di Venezia organizzata dalla Compagnia della Vela con il patrocinio della Marina Militare e del Comune di Venezia, con il supporto di Vento di Venezia.

L’EVENTO VELICO PIÙ IMPORTANTE PER LA CITTÀ È ARRIVATO ALLA 15ESIMA EDIZIONE

“La Veleziana è l’evento velico più importante per la città di Venezia e ogni anno il nostro impegno cresce per renderla più partecipata e particolare”, commenta Pier Vettor Grimani, presidente della Compagnia della Vela. “Per questo 15esimo anniversario abbiamo cercato di offrire ai concorrenti uno spettacolo nello spettacolo. Grazie al supporto di Marina militare, Comune di Venezia e Vela Spa, la Veleziana -dopo aver conquistato in questi anni con le sue vele il Bacino San Marco- sbarcherà per la prima volta dentro l’Arsenale, cuore pulsante dell’industria navale della Serenissima”, aggiunge il vicepresidente Paolo Acinapura. Sabato sera, infatti, sarà proprio l’Arsenale a ospitare la festa degli equipaggi.

VENERDÌ L’ARRIVO DELLA REGATA D’ALTURA TRIESTE-VENEZIA, SABATO LA SFIDA TRA 60 DINGHY 12′

Il prossimo fine settimana sarà comunque denso di appuntamenti per gli appassionati di vela. Venerdì sera arriveranno infatti a Venezia i concorrenti della regata d’altura Trieste-Venezia, Two cities, one sea. Sabato sono invece attesi oltre 60 Dinghy 12′ per la quarta edizione della Veleziana Dinghy 12′ Cup, co-organizzata con l’Associazione Velica Lido, e domenica 16 ottobre le tradizionali vele terzo si sfideranno nella Veleziana al Terzo.

LEGGI ANCHE: Dalla Barcolana allarme microplastiche: “Sono dappertutto”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-10-12T12:45:39+01:00