Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Salvini: “Senza green pass non si può rimanere senza lavoro, 20mila poliziotti non l’hanno”

matteo salvini
Secondo il leader della Lega la priorità è garantire tamponi rapidi e gratuiti per tutti e provoca: "Se lasciamo a casa 20mila agenti da sabato chi garantisce l'ordine pubblico?"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

TRIESTE – “Per la Lega la priorità sono il lavoro per tutti, e garantire tamponi rapidi e gratuiti per milioni di lavoratrici e lavoratori, che altrimenti da venerdì rischiano di rimanere a casa senza lavoro e senza stipendio”. Così il segretario della Lega, Matteo Salvini, a margine del comizio a Trieste a favore del candidato sindaco di centrodestra Roberto Dipiazza.

Chi non ha il green pass, non può essere lasciato a casa senza lavoro e senza stipendio”, sottolinea Salvini. E continua: “A Trieste i lavoratori del porto hanno preso una posizione. Ho fatto il ministro dell’Interno, ci sono quasi 20mila poliziotti senza green pass. Cosa facciamo, lasciamo a casa 20mila poliziotti da sabato? E chi garantisce l’ordine pubblico?”, provoca il leader leghista. E conclude: “Il lavoro deve essere sacro e garantito per tutti, nessuno escluso”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»