hamburger menu

Tg Sanità, edizione del 12 settembre 2022

Si parla di vaccinazioni contro il Covid, di ripresa scolastica e nuove regole, dell'Hpv e dei giovani e del nuovo Ordine dei Fisioterapisti

Pubblicato:12-09-2022 17:11
Ultimo aggiornamento:12-09-2022 17:11
Canale: TG-Sanità
Autore:
tg sanità_vaccino
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

VACCINI. DAL 12 SETTEMBRE AL VIA PRENOTAZIONE AGGIORNATI

“Da lunedì 12 settembre può iniziare a livello regionale la prenotazione con i nuovi vaccini bivalenti”. È quanto emerso durante la conferenza stampa sulla prosecuzione della campagna vaccinale anti-Covid. L’incontro, che si è svolto la settimana scorsa al ministero della Salute, ha visto la presenza di Gianni Rezza, direttore della Prevenzione del ministero, Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di Sanità, Nicola Magrini, direttore generale dell’Agenzia italiana del Farmaco, e del Generale Tommaso Petroni, direttore dell’Unità per il completamento della campagna vaccinale. “I booster aggiornati- hanno quindi fatto sapere gli esperti- sono per le categorie a rischio evidenziate dalla circolare ministeriale, ma chi vuole può farli”.


COVID. DA MINISTERO ISTRUZIONE NUOVO VADEMECUM PER ALUNNI E DOCENTI

Mascherine in classe solo per alunni e docenti fragili; stop a didattica digitale integrata per gli studenti positivi; finestre aperte per garantire il ricambio dell’aria; frequenza consentita (indossando la mascherina) a chi presenta sintomi respiratori di lieve entità ed in buone condizioni generali ma senza febbre. Sono le principali novità contenute nel vademecum per il contrasto alla diffusione del Covid-19 che il ministero dell’Istruzione ha inviato alle scuole. Indicazioni, dunque, che dimostrano come si voglia favorire il più possibile il ritorno degli studenti in presenza.

PAPILLOMAVIRUS. GATTINARA (SITIP): TROPPO POCHI ADOLESCENTI VACCINATI CONTRO HPV

“In Italia c’è una copertura vaccinale ancora troppo bassa nei confronti del papillomavirus”. Così il dottor Guido Castelli Gattinara, pediatra infettivologo presso l’Istituto per la Salute dell’ospedale Bambino Gesù di Roma e presidente della Società Italiana di Infettivologia Pediatrica (SITIP), nel corso di un’intervista sul rischio infezione da HPV negli adolescenti rilasciata alla Dire. “Questa vaccinazione va iniziata e fatta nell’adolescenza”, ha proseguito l’esperto, che poi ha fatto sapere come in letteratura “ormai esistono dati che ci dicono che il tumore nei maschi, come quello dell’epitelio genitale o del cavo orale, sono in forte aumento, a fronte di un grande calo nelle donne, le quali hanno iniziato per prime a vaccinarsi contro il papillomavirus”.

NASCE ORDINE DEI FISIOTERAPISTI, SPERANZA HA FIRMATO DECRETO

“È con grandissimo piacere che voglio annunciarvi che ho provveduto a firmare il decreto che istituisce la Federazione Nazionale degli Ordini della professione sanitaria di fisioterapista”. Lo ha fatto sapere il ministro della Salute, Roberto Speranza, in occasione della 19esima Giornata mondiale della fisioterapia, organizzata in Senato la settimana scorsa. Soddisfatto il presidente della Commissione Nazionale d’Albo dei Fisioterapisti, Piero Ferrante, che così ha commentato: “Tutti i 68.000 professionisti oggi vedono raggiunto un nuovo inizio della loro vita professionale, perché l’Ordine è un luogo di riconoscimento, di confronto ma anche di condivisione e collaborazione fra tutte le professioni sanitarie”.
Per il presidente dell’Associazione Italiana di Fisioterapia (Aifi), Simone Cecchetto, “la fisioterapia è tante cose. E’ mani, cuore, mente al fianco delle persone. La fisioterapia è prevenzione, è valutazione, è cura, abilitazione, riabilitazione, palliazione di disfunzioni conseguenti a tantissime patologie, a interventi chirurgici, a condizioni di sovraccarico in bambini, in adulti, in anziani, negli sportivi”.

ORDINE PSICOLOGI: SUICIDIO QUINTA CAUSA MORTE TRA ADOLESCENTI, SERVE PREVENZIONE

“Ogni anno in Italia si registrano circa 4mila morti per suicidio, con una incidenza particolarmente grave tra i giovani: il suicidio è la quinta causa di morte tra gli adolescenti dai 10 ai 19 anni”. A lanciare l’allarme è il Consiglio Nazionale Ordine degli Psicologi, in occasione, il 10 settembre, della Giornata mondiale per la prevenzione del suicidio. “Questa giornata- sottolinea lo gli psicologi- ora più che mai assume un’importanza cruciale”. Secondo il presidente del Cnop, David Lazzari, solo con “una grande e organica strategia di prevenzione è possibile affrontare questo dramma, sempre più presente e addirittura tra i giovanissimi”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-09-12T17:11:15+01:00