Roma, 18enne impiccata con le mani legate trovata nel parco di via Galla Placida

I genitori ne avevano denunciato la scomparsa ieri sera
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Impiccata con una corda nell’area giochi del parco in via Galla Placida, a Roma. È morta così una ragazza di 18 anni ritrovata questa mattina alle 7 circa dal custode dell’area verde. Aveva anche le mani legate, probabilmente per non avere ripensamenti sull’estremo gesto, l’ipotesi al vaglio è quindi quella di un suicidio. I genitori ne avevano denunciato la scomparsa ieri sera. Non è la prima volta che l’adolescente tenta un simile gesto. Sono intervenute sul posto le volanti del commissariato di Sant’Ippolito. La salma è stata consegnata all’Autorità giudiziaria per la perizia del medico legale.

Leggi anche

Ogni 40 secondi nel mondo una persona si suicida, è la seconda causa di morte tra i giovani

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»