NEWS:

Pensioni, anticipo di 3 anni e 7 mesi se si hanno 63 anni

Questo l'accordo raggiunto oggi tra governo e sindacati al tavolo al Ministero del Lavoro

Pubblicato:12-09-2016 12:54
Ultimo aggiornamento:17-12-2020 09:03

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

pensioni

ROMA – Potranno richiedere l’Ape, cioè l’anticipo pensionistico, coloro che nel 2017 avranno 63 anni con un anticipo quindi di 3 anni e 7 mesi. È questa la ‘mediazione’ a cui sono arrivati governo e sindacati al tavolo al Ministero del Lavoro. Come riferiscono i sindacalisti presenti all’incontro di via Veneto si tratterebbe di una “sperimentazione per 2 anni” e non più di un intervento per 3 anni come era emerso precedentemente.

“È la mediazione arrivata oggi- spiega il segretario della Cisl Maurizio Petruccioli- ma era in viaggio da tempo. Noi avevamo chiesto un anticipo di 4 anni”.


LEGGI ANCHE:

Pensioni, Renzi: “Due misure, una prevede una sorta di quattordicesima”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy