Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Roma, Michetti: “Smantellerò le ciclabili pericolose e ideologiche”

enrico michetti imago
"Nei primi 100 giorni per ripulire la città possiamo creare isole ecologiche in ogni Municipio", propone il candidato sindaco del centrodestra
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Le ciclabili saranno rimosse in tutti i luoghi dove sono pericolose e intralciano il traffico, oltre che dove sono state poste in maniera ideologica. Saranno realizzate, invece, nei tratti paesaggistici dove non creano pericoli all’incolumità dei cittadini. Così come sono state concepite in alcune strade sono molto pericolose e vedere le auto parcheggiate in mezzo alla strada dimostra che non è stata una buona idea”. Così il candidato sindaco di Roma per il centrodestra, Enrico Michetti, in diretta questo pomeriggio su Radio Radio, rispondendo ad un cittadino che criticava la ciclabile sulla via Tuscolana di Roma, recentemente realizzata.

“FARÒ ISOLE ECOLOGICHE PER RIFIUTI CASSONETTI”

“Nei primi 100 giorni per ripulire la città possiamo creare isole ecologiche in ogni Municipio, lontane dalle zone antropizzate per la trasferenza intermedia dei rifiuti. Li toglieremo dai cassonetti e le porteremo lì in maniera intermedia. È l’unica cosa che possiamo fare nell’immediato- spiega-. Per fare gli impianti, infatti, ci vogliono almeno 24-36 mesi ad essere bravi. Devono essere vicine al sito dove si produce il rifiuto, altrimenti diventano discariche”.

“ISTITUIRE IN CITTÀ AGENZIA EUROPEA SU TURISMO”

“Dobbiamo pretendere un’agenzia del turismo europea. La possiamo istituire a Roma. Ma per fare questo bisogna andare a Bruxelles”, ha poi detto Michetti.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»