Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Poliziotto e vigile del fuoco salvano in mare una bambina

Nonostante le condizioni pessime del mare i due soccorritori sono riusciti a riportarla a riva la bambina
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

mare2

ROMA – Poteva essere l’ennesima tragedia del mare. Ieri pomeriggio, nei pressi del Lido di Torvajanica, le condizioni metereologiche non erano affatto tranquille. Nel tratto di spiaggia libera, proprio accanto a quella in concessione, allo stabilimento dei Vigili del Fuoco, un gruppo di bagnanti, tra i quali una bambina, erano entrati in acqua. Ad accorgersi per primo che, le persone in acqua, con il mare agitato ed una corrente fortissima, si trovavano in difficolta’, è stato un Sovrintendente della Polizia di Stato, che in quel momento si trovava allo stabilimento, libero dal servizio. L’uomo non ha esitato a tuffarsi, seguito, nell’immediato anche da un Vigile del Fuoco lì presente. Nonostante, la forte corrente di risacca e le onde altissime, i due soccorritori riuscivano ad afferrare la bambina e a riportarla a riva.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»