Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

‘I campioni dell’Europa siamo noi’, e Draghi alza la Coppa al cielo

mario draghi coppa europei
Il presidente del Consiglio: "Ci avete fatto emozionare, commuovere, gioire, abbracciare"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La Nazionale di calcio viene accolta dal presidente del consiglio Mario Draghi all’ingresso di Palazzo Chigi. Draghi stringe le mani di Bonucci e Chiellini, quindi prende la Coppa e la alza al cielo. Foto di rito con i calciatori e l’allenatore Roberto Mancini.

Il premier si ferma a parlare anche con Matteo Berrettini, al quale fa i complimenti per la finale di Wimbledon. Poco dopo parte il coro dei calciatori e dei tifosi, confusi tra i giornalisti. “Siamo noi, siamo noi i campioni dell’Europa siamo noi”. Tutti saltellano, il premier compassato sorride, ma resiste alla tentazione. Quindi invita tutti alla cerimonia di Palazzo Chigi.

LEGGI ANCHE: Gli Azzurri al Quirinale ricevuti da Mattarella

“Vorrei ringraziarvi perché i vostri successi sono straordinari. Ci avete fatto emozionare, commuovere, gioire, abbracciare. Io sono sempre stato orgoglioso di essere italiano. Ma questa volta abbiamo festeggiato insieme le vostre vittorie. Quello di cui ci avete reso orgogliosi è di essere uniti in queste celebrazioni in nome dell’Italia”, ha detto il presidente del consiglio Mario Draghi.

“Oggi siete voi a entrare nella storia con i vostri sprint i vostri servizi e le vostre parate… e che parate”, dice parlando alla Nazionale di Calcio a Palazzo Chigi. Draghi ha ricordato “lo spirito di squadra, il gioco di squadra, forgiati dal commissario tecnico Roberto Mancini”.

“Avete rafforzato in tutti noi il senso di appartenenza all’Italia e ci avete messo al centro dell’Europa come dimostrano i messaggi di ringraziamento arrivati anche a me in queste ore“, ha aggiunto.

La Nazionale di calcio regala al premier Mario Draghi una maglia numero 10 col il suo nome. Il presidente del consiglio al termine della cerimonia a Palazzo Chigi riceve anche una gagliardetto della Nazionale. Quindi posa con la Coppa degli Europei.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»