Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Emozione azzurra, l’abbraccio tra Mancini e Vialli

abbraccio mancini vialli
Compagni di squadra, amici da sempre, oggi insieme in Nazionale: a fine partita si sono abbracciati dopo la vittoria dell'Italia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Tra le tante immagini della notte di Wembley in cui l’Italia è diventata campione d’Europa ce n’è una che ha commosso particolarmente: è quella dell’abbraccio tra Roberto Mancini e Gianluca Vialli. Il ct e il capo delegazione della Nazionale oggi, ma amici e ‘compagni di pallone’ da una vita intera.

“Trent’anni fa eravamo insieme qua, abbiamo sofferto molto- commenta Mancini in conferenza stampa, ricordando la finale di Coppa dei Campioni persa dallo loro squadra, la Sampdoria, contro il Barcellona- Siamo amici da una vita, abbiamo un rapporto bello e importante. Vincere la coppa e riportarla in italia dopo 53 anni è una cosa incredibile. Poi, oh, forse ci siamo emozionati perché siamo anziani”, scherza il ct.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»