Vaccini, il Codacons pubblicherà la lista nera dei senatori favorevoli al decreto

"Chiederemo agli italiani di ricordarsi di loro alle prossime elezioni e di non votarli", spiega il presidente Carlo Rienzi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Una ‘black list’ dei senatori che voteranno a favore del decreto Lorenzin sui vaccini. La annuncia il Codacons in vista del voto al Senato oramai imminente.

“Pubblicheremo sul nostro sito web la lista nera con i nomi dei senatori che si esprimeranno a favore del decreto ‘vergogna’, e chiederemo agli italiani di ricordarsi di loro alle prossime elezioni e di non votarli- spiega il presidente Carlo Rienzi- Questo perché il decreto sulle vaccinazioni presenta una serie di criticità e di errori tali da rappresentare un enorme danno per la collettività, trasferendo 1 miliardo di euro dalle tasche dei cittadini a quelle delle case farmaceutiche. Un provvedimento che, nonostante l’innegabile importanza dei vaccini, ha poco a che vedere con la salute pubblica, e dietro il quale si cela l’ombra sospetta di conflitti di interesse già segnalati all’Autorità Anticorruzione”.

“L’approvazione del decreto sulle vaccinazioni lederà i diritti non solo delle famiglie contrarie all’obbligo vaccinale, ma dell’intera collettività, e pertanto i Senatori che daranno voto favorevole si renderanno complici dei danni arrecati alla collettività, e ne risponderanno alle prossime tornate elettorali”, conclude Rienzi.

LEGGI ANCHE

Al Pantheon protesta dei genitori contro il decreto sui vaccini VIDEO

I genitori non vaccinano i figli, 240.000 bambini morti di morbillo. In Italia casi doppi rispetto alla Germania

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»