A Ostia spiagge libere trasformate in stabilimenti, blitz dei Vigili

ROMA - Spiagge libere con lettini e ombrelloni, trasformate in veri e propri stabilimenti balneari a Ostia. Questa
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Spiagge libere con lettini e ombrelloni, trasformate in veri e propri stabilimenti balneari a Ostia. Questa mattina, blitz degli uomini del X Gruppo Mare del corpo di Polizia di Roma Capitale, diretti dal comandante Antonio di Maggio che sono intervenuti sulla spiaggia di fronte l’ex colonia Vittorio Emanuele III, sequestrando oltre 60 lettini da mare e 30 ombrelloni.

A gestirla, un uomo, W.V., italiano di 48 anni. L’uomo è stato deferito all’Autorità giudiziaria per ‘invasione di campi e edifici’.

Le attività dei caschi bianchi, sulla libera fruibulità del mare per i cittadini romani, proseguiranno per tutta la stagione balneare.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»