Tg Lazio, edizione del 12 giugno 2020

Ecco i titoli del Tg Lazio dell'edizione di oggi:
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NEL LAZIO 27 POSITIVI A COVID, REGIONE: SAN RAFFAELE FOCOLAIO IMPEGNATIVO

Nel Lazio sono 27 i nuovi casi di positivita’ al Coronavirus di cui 22 riferibili al focolaio del San Raffaele Pisana di Roma che raggiunge cosi’ un totale di 99 casi e 5 decessi. I numeri odierni sono emersi durante la videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 alla presenza dell’assessore regionale alla Sanita’, Alessio D’Amato. Secondo l’unità di crisi della Regione quello del San Raffaele si sta rivelando “un focolaio impegnativo, con numero di positivi destinato ad aumentare ma il sistema dei doppi controlli sta funzionando, grazie alla tempestivita’ degli interventi messi in atto sono stati individuati questi nuovi casi che erano negativi ai tamponi precedenti”.

AL BAMBINO GESÙ RIUSCITO TRAPIANTO MIDOLLO BIMBO CON COVID-19

È riuscito all’ospedale pediatrico Bambino Gesu’ di Roma il trapianto di midollo per il bimbo di 6 anni, affetto da leucemia linfoblastica acuta, che, nel mese di marzo, era risultato positivo al coronavirus con tutta la famiglia. Per favorire l’eliminazione del virus, il bambino era stato ricoverato al Centro Covid di Palidoro e sottoposto al trattamento con plasma ottenuto da un soggetto guarito dall’infezione virale. Una volta negativizzato, è stato possibile eseguire il trapianto con le cellule staminali emopoietiche prelevate dal papà, anche lui nel frattempo guarito dal virus. Il bambino ora sta bene e non ha avuto complicanze.

ATTENTATO A STAZIONE CC SAN GIOVANNI: ARRESTATI 7 ANARCHICI 

Questa mattina, i Carabinieri del Ros hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare, richiesta dalla Procura della Repubblica di Roma ed emessa dal gip del Tribunale, nei confronti di 7 militanti anarco-insurrezionalisti. Il provvedimento è scaturito da un’attivita’ investigativa avviata a seguito dell’attentato esplosivo alla stazione Carabinieri di Roma San Giovanni, compiuto il 7 dicembre 2017 e rivendicato dalla sigla terroristica ‘Cellula Santiago Maldonado – Federazione Anarchica Informale-Fronte Rivoluzionario Internazionale’. L’ordigno artigianale aveva provocato ingenti danni all’ingresso della caserma e per poco non aveva investito con la sua esplosione una passante.

ROMA, NEL 2020 IN ATAC 412 ASSUNZIONI (E 350 USCITE)

“Per il 2020 in Atac sono previste 412 assunzioni, di cui circa 330 autisti, 40 operai alle infrastrutture per la manutenzione e 40 operai di superficie per il supporto alle officine mobili, per cui abbiamo acquistato 16 nuovi mezzi”. Lo ha fatto sapere il responsabile della direzione personale di Atac, Cristiano Ceresatto. Quest’ultimo ha specificato che “ogni anno Atac perde, per pensionamenti, licenziamenti disciplinari e cambi di lavoro circa 350 persone”.

:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»