fbpx

Tg Psicologia, edizione del 12 giugno 2020

AUTISMO, IDO: VALORIZZARE DISEGNO, IN BIMBI C’È ESPRESSIVITÀ

“È impossibile non esprimersi, non comunicare, anche la maggiore forma di disagio è un’espressione”. Con queste parole Magda Di Renzo, responsabile del servizio Terapie dell’IdO, apre la diretta facebook su ‘Espressività e processi evolutivi nello spettro autistico’ con il neuropsichiatra Paolo Pace. Se per i bambini il disegno assume un valore crescente “dal punto di vista cognitivo”, nella scuola dell’infanzia “domina l’ansia che il piccolo scriva subito. Il disegno viene spesso tarpato- denuncia Pace- nonostante consenta al minore di evolvere senza pressioni”. La riprova arriva da un esperimento portato avanti dall’IdO in materia.

OLTRE 246 MILA POSTI LAVORO PERSI, SOS SITI SU STRESS E TERZA ETÀ

Oltre 246 mila posti di lavoro persi in Italia durante l’emergenza sanitaria Covid-19 e a essere più colpiti sono i giovani, le donne e i precari. “Ormai si invecchia lavorando” e la Medicina del lavoro deve considerare anche questo: “I fattori di rischio non sono più esclusivamente ambientali, né si può più andare in pensione in giovane età”. Per questo, bisogna far sì che “l’invecchiamento non coincida con un processo degenerativo, ma con una modalità per raggiungere la vecchiaia in benessere” e per migliorare le condizioni legate allo “stress da lavoro correlato”. Ne parla Umberto Moscato, past president sezione Lazio della Siti.

DIPLOMA, NOVARA: NEL 2020 SI MATURANO LE FAMIGLIE

“Quest’anno all’esame di maturità non arriveranno i giovani, ma le famiglie. Non sarà più semplicemente un esame ai diciottenni italiani, sarà un esame al nucleo familiare e qualche famiglia sarà più preparata, sia dal punto di vista tecnologico che culturale, mentre qualche altra rimarrà al palo e subirà un deficit. È un problema serio. Nel 2020 daremo un diploma di maturità alle famiglie”. La pensa così il pedagogista Daniele Novara.

BRUXISMO, ASIO: MOLTO PRESENTE TRA LE ADOLESCENTI, VA E VIENE

Il bruxismo, digrignamento involontario dei denti, è una “parafunzione molto presente in adolescenza. Una ricerca scandinava ci ha confermato che le femmine adolescenti sono fortemente soggette a problematiche di bruxismo, che tuttavia spesso vanno e vengono. Non è detto che una paziente che bruxi tremendamente a 12 anni, poi a 14 avrà ancora quel tipo di problema, proprio perchè non sono i denti a determinarlo”. A dirlo è Cesare Luzi, presidente dell’Asio, che riflette sui danni che stress e depressione causano sui denti. 

‘SIAMO MANICHINI PILOTATI’, 26 GIUGNO MOSTRA SULL’IDENTITÀ

“Stiamo diventando dei manichini pilotati, abbiamo le stesse reazioni e facciamo le stesse cose. In un mondo grande ci assomigliamo tutti e questo mi inquieta, perché’ la bellezza dell’essere unici sta proprio nella differenza. Osservo la societa’, il mondo intorno a me fatto di famiglie, amici, conoscenti, bambini, giovani e adulti, tutti immersi in un uso smodato e sfrenato dei social che ci sta appiattendo”. È dura la riflessione dell’artista franco-tunisina Fae’ Djeraba, che nel suo ultimo progetto ‘Gens virtuels Circus’ analizza quanto il web e i social stiano influenzando le nostre vite e la costruzione delle nostre identità’. Il suo lavoro sarà in mostra il 26 giugno al Mémoire de l’Avenir di Parigi.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

12 Giugno 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»