Parma, secondo la prima proiezione Pizzarotti è al 37%

Si prefigura il ballottaggio con Paolo Scarpa, candidato del centrosinistra
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA  – La prima proiezione sul voto di Parma dell’Istituto Piepoli vede il sindaco uscente ricandidato Federico Pizzarotti (Effetto Parma) al 37%, il candidato di centro sinistra Paolo Scarpa al 29% e la candidata del centro destra Laura Cavandoli al 18%.

Ai microfoni di La7 Scarpa vede già il ballottaggio e dice: “Parlo a tutti i cittadini e corro con un centro sinistra molto allargato. La città perde dei pezzi e dobbiamo andare tutti insieme”.

Per il candidato del centro sinistra “adesso la città è in crisi e ha bisogno di cambiamento. Le appartenenze politiche contano molto poco, conta l’interesse della città”.

Di certo, aggiunge, si nota “un astensionismo molto forte, una disaffezione verso questa amministrazione. Questa città dopo cinque anni è più indietro, in una situazione di disagio. Parma non è più Parma e deve tornare a essere Parma”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»