Dal Consiglio comunale di crotone 1,5 milioni euro per l’aeroporto Sant’Anna

Il Consiglio comunale di Crotone ha approvato
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Aeroporto di CrotoneIl Consiglio comunale di Crotone ha approvato l’erogazione delle somme necessarie per la proroga dell’esercizio provvisorio dell’aeroporto Sant’Anna, dando così allo scalo crotonese una nuova boccata d’ossigeno.

L’operazione, votata all’unanimità, sarà finanziata con il milione e mezzo di euro che la Regione ha conferito all’amministrazione comunale come anticipazione delle royalties relative al 2011. La settimana scorsa la giunta comunale aveva già stanziato 800mila euro che con altri 700mila euro vanno a coprire la somma indicata dal Tribunale per prorogare l’esercizio provvisorio, esteso fino al 30 ottobre prossimo. Restano senza copertura però le spese per il servizio Atc (Air traffic control) reso dalla società Enav e indispensabile per continuare a ospitare compagnie come Ryanair. Il contratto scadrà il prossimo 30 giugno e Crotone potrebbe essere obbligata a rinegoziare le condizioni di un servizio che a molti aeroporti italiani viene fornito gratuitamente.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»