Vaccino, dal 17 maggio il Veneto apre le prenotazioni ai 40enni

vaccino
Zaia: "Poi apriamo a tutti"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

VENEZIA – “I 50enni che si vogliono vaccinare si prenotino, perché da lunedì noi apriamo ai 40enni e poi si dovranno mettere in coda con loro, che sono 742.052″. Lo annuncia il presidente della Regione Veneto Luca Zaia, oggi in conferenza stampa dalla sede della Protezione civile regionale a Marghera. Da lunedì, quindi, i veneti tra i 40 e i 49 anni potranno prenotare la vaccinazione contro il Covid. “Dopodiché vedo solo una strada, che è quella di aprire a tutti quelli che si vogliono vaccinare, ma in questa fase aprire a 40-49 anni ci sta”, conclude Zaia.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»