Venezia celebra la Festa della Sensa: domenica si sposa col mare

venezia
Il simbolico matrimonio, seppure in forma ridotta a causa della pandemia, si terrà il 16 maggio in mattinata, con il rituale lancio dell'anello dogale e la messa nella chiesa di San Nicolò
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

VENEZIA – Domenica prossima, 16 maggio, Venezia rinnoverà lo sposalizio del mare con la Festa della Sensa. Lo annuncia il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, che conferma l’evento che si terrà in forma ridotta per garantire il rispetto delle normative anti-Covid. La cerimonia si svolgerà in forma non pubblica dalle 9 di domenica a Palazzo Ducale e alle 10.30 circa il sindaco, il patriarca Francesco Moraglia e l’ammiraglio Andrea Romani, a bordo di alcune gondole e imbarcazioni tradizionali, celebreranno il rito dello sposalizio col mare con il lancio dell’anello dogale. L’anello dogale del gemellaggio Adriatico della Festa della Sensa, restituito dalle Antiche Repubbliche Marinare a cui era stato dato in custodia nel 2019, sarà invece consegnato ai sei sindaci dei capoluoghi di provincia veneti, Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Verona, Vicenza, in omaggio al loro rapporto con Venezia in occasione del 1600esimo anno della sua fondazione.

“Ogni anno Venezia rinnova simbolicamente il suo amore per il mare attraverso la Festa della Sensa. Una relazione che da secoli, nel giorno dell’Ascensione, fa rivivere la millenaria storia della Serenissima, il suo essenziale rapporto con il mare e con la pratica della voga alla veneta. Un rapporto che rinnoveremo anche in occasione del Salone Nautico che si svolgerà dal 29 maggio al 6 giugno all’Arsenale di Venezia”, commenta Brugnaro. La cerimonia sarà trasmessa su canali social del Comune di Venezia e di Venezia Unica. A seguire sarà celebrata dal patriarca la messa per la solennità dell’Ascensione, da cui deriva il termine Sensa, nella chiesa di San Nicolò al Lido di Venezia. Lo sposalizio del mare e la messa saranno inoltre trasmessi in diretta su ‘Antenna 3’ a partire dalle 10.30.

Per ragioni organizzative, l’area del Piazzale San Nicolò sarà chiusa al traffico nella mattinata di domenica 16 maggio con specifica ordinanza comunale e con il supporto della Polizia Locale e della Protezione Civile. Parimenti saranno ad accesso limitato le rive, per prevenire assembramenti. Non si terranno infine il Mercatino della Sensa, il Corteo delle Remiere da San Marco al Lido di Venezia e le Regate comunali di voga alla veneta.

LEGGI ANCHE: Torna a Venezia il Salone Nautico dal 29 maggio al 6 giugno

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»