Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Paura a Roma, ordigno davanti le Poste; Pomezia, diossine 700 volte oltre soglia; profanate decine di tombe al Verano

Ecco l'edizione di oggi del TG dell'Agenzia DIRE. Buona visione!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Ecco i titoli del Tg Roma e Lazio dell’edizione di oggi:

PAURA A ROMA, ORDIGNO ESPLODE DAVANTI LE POSTE

Paura questa mattina a Roma. Un ordigno rudimentale è esploso all’interno del parcheggio delle Poste di via Marmorata, a Testaccio. La deflagrazione non ha provocato feriti. Gli investigatori propendono per l’ipotesi di un’azione dimostrativa. Al momento non ci sono rivendicazioni ma la pista più accreditata, per il tipo di ordigno usato e l’obiettivo scelto, è quella di matrice anarchica.

INCENDIO POMEZIA, LIVELLO DIOSSINE 700 VOLTE OLTRE SOGLIA

La percentuale di concentrazione di diossine e furani nelle immediate vicinanze dell’incendio allo stabilimento Eco X di Pomezia è risultata essere di oltre 700 volte la soglia di rischio per la salute. Secondo i dati di Arpa Lazio, infatti, il dato è di 77,5 picogrammi per metro cubo a fronte del limite di 0,1 picogrammi per metro cubo indicato dall’Organizzazione mondiale della sanità.

AL CIMITERO DEL VERANO PROFANATE DECINE DI TOMBE

Decine di tombe nel cimitero del Verano sono state profanate nella notte. I danni maggiori nel settore ebraico: divelte croci e colonnine, frantumate le stelle di David e le lastre in marmo di copertura dei loculi. A scoprire la profanazione alcuni parenti dei defunti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri ed è stato impedito l’accesso dei visitatori nelle zone interessate allo scempio. Transennati i sepolcri maggiormente lesionati o scoperchiati.

MELEO: OBIETTIVO -50% MORTI SU STRADE ROMA ENTRO 2020

“Entro il 2020 vogliamo ridurre il numero di morti sulle strade di Roma del 50 per cento”. Lo ha detto l’assessore alla Mobilità di Roma Capitale, Linda Meleo, partecipando alla prima riunione della nuova Consulta cittadina della sicurezza stradale in Campidoglio. Solo nel 2015 a Roma ci sono stati 13.128 incidenti per un totale di 173 morti e 17.153 feriti. “Il nostro obiettivo – ha spiegato Meleo – è portare questi numeri nel lungo periodo verso lo zero”.

PIANO PARCHEGGI PERDE 57 OPERE, DA CLODIO A EUCLIDE

Perde pezzi il Piano parcheggi del Comune di Roma. Questa mattina, nel corso della commissione Mobilità, gli uffici tecnici hanno presentato una lista di 57 aree, inizialmente presenti nell’elenco di interventi previsti, che sono state cancellate dal dipartimento per motivi tecnici. Tra queste ci sono zone importanti come piazzale Clodio, piazza Indipendenza, piazza Ankara, piazza Alessandria e piazza Euclide.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»