Pompei, arrivano i ‘baby point’ per il cambio del pannolino

la novità arriva sull'onda del progetto "Pompei per tutti", un itinerario di visita facilitato pensato per i genitori con passeggini e a persone con difficoltà motorie
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – Al Parco Archeologico di Pompei arrivano i “Baby point” per consentire alle tante famiglie con bambini piccolissimi di allattare e cambiare il pannolino all’interno del sito. Tre i punti dislocati in tre diversi luoghi della città antica: su Via dell’abbondanza, Via di Nola, e all’incrocio tra via Stabiana e via della Fortuna. Il servizio, la cui inaugurazione coincide simbolicamente con la domenica dedicata alla Festa della Mamma, rientra tra le proposte del Parco archeologico orientate a un’offerta di visita sempre più confortevole e adeguata alle esigenze del visitatore, già avviata con il progetto “Pompei per tutti” (itinerario di visita facilitato) che sta consentendo una fruizione del sito più agevole ai genitori con passeggini, oltre che alle persone con difficoltà motoria.

di Carmen Credendino, giornalista professionista

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»