Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Smog, Oms: l’80% dei cittadini respira aria fuori dai limiti

Il 98% delle città con più di 100mila abitanti nei Paesi a basso e medio reddito non rispetta le linee guida Oms per la qualità dell'aria
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

smog_trafficoROMA –  “Oltre l’80%” delle persone che vivono in aree dove si monitora la qualità dell’aria è esposto a livelli di inquinamento che superano i limiti stabiliti dall’Organizzazione mondiale della sanità (Oms). Il problema riguarda “tutte le regioni del mondo”, ma “la popolazione delle città a basso reddito è quella che subisce l’impatto maggiore”. Lo fa sapere l’Oms con l’aggiornamento del ‘Who Global urban ambient air pollution database’.

Secondo le ultime rilevazioni del database, “il 98% delle città con più di 100mila abitanti nei Paesi a basso e medio reddito non rispetta le linee guida Oms per la qualità dell’aria” mentre “nei Paesi ad alto reddito la percentuale scende al 56%”. (Prosegue nel notiziario DIRE in abbonamento)

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»