Governo, Gelmini: “M5S riconosca Berlusconi o nessuna trattativa”

"Parteciperemo a un governo solo se ci sara' una dichiarazione esplicita e chiara del Movimento cinque stelle perche' ci sia pari dignita' per tutto il centrodestra, se no la trattativa non puo' nemmeno iniziare".
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Parteciperemo a un governo solo se ci sara’ una dichiarazione esplicita e chiara del Movimento cinque stelle perche’ ci sia pari dignita’ per tutto il centrodestra, se no la trattativa non puo’ nemmeno iniziare”. Cosi’ la capogruppo di Fi alla Camera Maria Stella Gelmini dopo un incontro con Silvio Berlusconi a palazzo Grazioli prima del vertice dei leader di centrodestra in vista delle consultazioni al Quirinale.

Fi quindi chiede “una dichiarazione formale del M5S di inclusione di tutto il centrodestra per una partecipazione piena da parte di Forza Italia e Berlusconi”.

LEGGI ANCHE:

Di Maio a Salvini: “Non chiedo parricidio, ma lascia Berlusconi”

Berlusconi-Salvini-Meloni: “Premier spetta al centrodestra”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»